Come preparare in casa un integratore di vitamina C: Facile economico e naturale!

Sharing is caring!

La vitamina C, essenziale nella dieta, è famosa anche come un buon rimedio per il raffreddore. E’ molto importante per la crescita e la riparazione dei tessuti del corpo, ed è anche ricca di antiossidanti che aiutano contro i radicali liberi.

La vitamina C non può essere prodotta dal corpo umano quindi si deve assimilare dai cibi che la contengono, ma per avere la giusta dose bisogna ricorrere ad un integratore, che fornisce enzimi dal vivo, e permette al 100% l’assimilazione nel corpo.

Prima di spiegare come preparare in casa il nostro integratore bisogna dire che le bucce degli agrumi hanno molte più vitamine e minerali: un cucchiaio di scorza di limone per esempio, ha due volte più vitamina C e tre volte più fibra di un cuneo di limone

 

Ecco come preparare il vostro integratore:

Assicurarsi di acquistare agrumi biologici se non avete una pianta nel vostro giardino. Man mano che consumate la frutta conservate le bucce che serviranno per il vostro integratore.

 

Seguite questi passi:

1. Mettere le bucce su un vassoio per      disidratare.
2. Se non volete aspettare troppo mettetele in un forno a 100 gradi fino a quando non diventano asciutte e croccanti.
3. Successivamente lavorate le bucce in un frullatore (fine o grossolane, a vostro piacimento) fin quando non diventerà un polvere uniforme.
4. Conservate la polvere in un contenitore ermetico e conservatelo in un luogo fresco.

Si consiglia di consumare un cucchiaio di vitamina C ogni giorno. È possibile aggiungere in frullati, zuppe, insalate, succhi di frutta e dolci. Ora che sapete come preparare il vostro integratore di vitamina C, potete usarlo per la rafforzare il vostro sistema immunitario per tutto l’anno.

Sharing is caring!

I commenti sono chiusi.